TERMOLI DIALOGA SUL FUTURO. 24, 25, 26 LUGLIO 2017 | CONTATTI | PRESS |

Press

Comunicati e News dal Festival del Sarà
20
Lug

Salvapecunia: il gadget ideato da Arago per il Festival del Sarà

Un salvadanaio? Macchè, sarebbe troppo riduttivo. E’ la pecora salva-pecunia, ed è un gadget ideato da Arago Design, il noto marchio di auto-produzione che identifica una raccolta di oggetti in ceramica nati dalla rilettura ironica della tradizione locale e delle icone affettive universalmente valide.
In questo caso il salvapecunia diventa anche metafora del contenitore nel quale infilare e tenere al sicuro le buone idee. Quelle che verranno illustrate a Termoli nei giorni dal 24 al 26 luglio in occasione dell’atteso Festival del Sarà. Una prima edizione di evento con un obiettivo fortunatamente ambizioso: guardare il mondo attuale e la nostra realtà allungando lo sguardo sul futuro e favorendo il dialogo tra menti eccellenti, personaggi che si sono distinti e continuano a distinguersi in Italia e all’estero.

Tra loro c’è anche Dario Oggiano, l’ideatore di Arago Dsign che ha prodotto in esclusiva il gadget. Progettare, ricercare, studiare le icone e i simboli per trasformarli in raffinati e intelligenti oggetti di design: questo il campo di interesse del giovane creativo pescarese, che sarà ospite del Festival la prima serata, dedicata a un tema solo apparentemente complesso, “il protezionismo e la globalizzazione nell’era della economia digitale”, con la promessa di renderlo un tema popolare e alla portata anche dei non addetti ai lavori. D’altra parte è lo spirito di Arago, che attraverso una ricercata e brillante riflessione nella contemporaneità ha generato un sorprendente catalogo di “nuove ceramiche popolari” che si avviano a diventare oggetti “culto”. Come il salvapecunia, appunto, che sarà regalato a tutti i relatori e diventerà protagonista sul palco. Non chiamatelo salvadanaio.